Menu sinistro
Contenuto pagina

Proseguono gli incontri della comunità per RPCT con un approfondimento sul rapporto tra whistleblowing e segreto d’ufficio

Alberto Vannucci, professore ordinario dell’Università di Pisa, e Nicolò Amore, avvocato e ricercatore di diritto penale, hanno dato vita a un dialogo partendo da due prospettive contrapposte: la dimensione culturale e politica e quella penalistica.
 
Tra i temi affrontati, la ricerca di una soluzione per superare la narrazione dominante e dannosa che ancora oggi propone il whistleblower come eroe solitario, le differenze tra whistleblowing e delazione, l’esigenza di tutelare in modo effettivo chi segnala e la necessità di un riconoscimento simbolico o economico a chi antepone al proprio benessere quello della collettività.



Menu legale

©2013-2018 Scuola Nazionale dell'Amministrazione