Menu sinistro
Contenuto pagina

8° Corso_concorso

Tracce delle prove scritte


Prova scritta in materie giuridiche

Prova giuridica n. 1: undefinedpdf  

Prova giuridica n. 2 (traccia estratta in sede d'esame): undefinedpdf  

Prova giuridica n. 3: undefinedpdf  


Prova scritta in materie economiche

Prova economica n. 1: undefinedpdf  

Prova economica n. 2: undefinedpdf  

Prova economica n. 3 (traccia estratta in sede d'esame): undefinedpdf  

pubblicato il 21/06/2022


COMUNICAZIONE del 25 maggio 2022

Facendo seguito a quanto già comunicato dal Presidente della commissione esaminatrice il 17 maggio u.s. nel corso della prima prova scritta, si conferma che la seconda prova scritta si svolgerà il 1° giugno alle ore 13,00.
L’orario di convocazione è fissato alle ore 10,30. Non è consentito l'accesso ai candidati che si presenteranno per l'identificazione dopo le ore 12,00.
La durata della prova è stabilita in 150 minuti.
Si precisa, inoltre, che l’ordine di correzione delle due prove sarà stabilito tramite sorteggio che avverrà in occasione della prova scritta del 1° giugno 2022.

Per approfondimenti: undefinedpdf    undefinedword



COMUNICAZIONE
del 18 maggio 2022

La seconda prova scritta del concorso pubblico, per esami, per l'ammissione di trecentoquindici allievi al corso-concorso selettivo di formazione dirigenziale per il reclutamento di duecentodieci dirigenti, che si sarebbe dovuta svolgere il 17 maggio 2022 a partire dalle ore 15.00, come già comunicato nel corso della prima prova scritta che si è svolta ieri 17 maggio, è stata rinviata al primo giugno prossimo.

La prova si svolgerà a Roma, presso la nuova Fiera di Roma – ingresso Est - via Portuense n. 1645 – e l'accesso dei candidati alla sede di svolgimento della prova è stabilito per le ore 10,30. L'inizio della prova è previsto per le ore 13,00.
Non è consentito l'accesso ai candidati che si presenteranno per l'identificazione dopo le ore 12,00. La mancata presentazione dei candidati nel giorno, ora e sede indicata comporterà l'esclusione dal concorso.

La durata della prova è stabilita in centocinquanta minuti ed è volta a verificare le conoscenze e le competenze dei candidati nelle materie economiche e dell'analisi delle politiche pubbliche (economia politica, politica economica, economia delle amministrazioni pubbliche, management pubblico, analisi delle politiche pubbliche) e la loro capacità di impiegare gli strumenti e le metodologie di tali discipline al fine  di formulare diagnosi e proposte argomentate in relazione a problemi attinenti alle attività delle pubbliche amministrazioni. La prova consiste nella redazione di un elaborato, sulla base di un breve dossier distribuito ai candidati. Il dossier contiene documenti in lingua italiana e in lingua inglese e la traccia prevede anche una specifica domanda a cui deve essere fornita risposta in lingua inglese (livello atteso B2 QCER).


COMUNICAZIONE del 16 maggio 2022

PIANO OPERATIVO PER LA GESTIONE DELLO SVOLGIMENTO DEL CONCORSO PUBBLICO SNA – PROVA SCRITTA DIGITALE DEL 17 MAGGIO 2022

undefinedpdf       undefinedword


COMUNICAZIONE del 13 maggio 2022

È stata inviata ai candidati ammessi alle prove scritte la lettera di convocazione per sostenere le due prove che si terranno nella giornata di martedì 17 maggio 2022 a Roma, presso la nuova Fiera di Roma, ingresso est, via Portuense 1645.
Per poter sostenere le prove scritte, i candidati devono presentarsi muniti di:
a) documento di riconoscimento in corso di validità;

b) codice fiscale;

c) autodichiarazione COVID da firmare in sede concorsuale (allegata alla lettera di convocazione);

d) copia stampata della lettera di convocazione;

e) La lettera di convocazione, che ha come mittente il seguente indirizzo: noreply@concorsismart.it, contiene informazioni utili per lo svolgimento delle prove, nonché un QRCODE indispensabile per l’accesso alla sede concorsuale.

Nell’ipotesi in cui il candidato non riceva la lettera di convocazione ma sia in possesso di regolare ricevuta di iscrizione al concorso, potrà recarsi, prima di effettuare il check-in, all’apposito desk di pre/check-in per ricevere la copia stampata; in alternativa coloro che non hanno ricevuto la PEC, possono scaricare la lettera di convocazione accedendo direttamente - tramite SPID - nell’area riservata alla piattaforma Concorsi Smart: undefinedhttps://formez.concorsismart.it/ui/public-area/login

  • Istruzioni per partecipare alla prova   undefinedpdf       undefinedword
  • Modello per autodichiarazione Covid   undefinedpdf       undefinedword


Aggiornamento dell'elenco dei candidati ammessi alle prove scritte del concorso

In esito alle risultanze del controllo di validità delle domande di ammissione alla procedura concorsuale, effettuato ai sensi dell’art. 3, comma 5, del bando, è stato aggiornato l’elenco dei candidati che, superata la prova preselettiva, accedono alle prove scritte.

In applicazione delle disposizioni contenute all'art. 5, comma 6, del bando di concorso sono ammessi alle prove scritte i candidati classificati in graduatoria entro il 1.260° posto e i candidati che riportano lo stesso punteggio del candidato collocatosi al 1.260° posto.

Il punteggio minimo utile per l’ammissione è rideterminato in 38,64.

Alle prove scritte accedono, inoltre, i candidati che hanno presentato regolare domanda di ammissione al concorso e che, avendo prodotto idonea documentazione attestante lo stato di handicap ai sensi della legge n. 104/1992 nonché il riconoscimento di un grado di invalidità uguale o superiore all’80%, hanno ottenuto l’esonero dalla prova preselettiva.

undefinedGraduatoria aggiornata

 

pubblicato il 29/04/2022


PROVA PRESELETTIVA del 15 marzo 2022

Ai sensi dell’art. 5 comma 6 del bando di concorso, sono ammessi alle prove scritte i candidati classificati in graduatoria entro il 1.260° posto (corrispondente a quattro volte il numero degli allievi ammessi al corso-concorso) e i candidati che riportano lo stesso punteggio del candidato collocatosi al 1.260° posto.
Alle prove scritte accedono, inoltre, i candidati che hanno presentato regolare domanda di ammissione al concorso e che, avendo prodotto idonea documentazione attestante lo stato di handicap ai sensi della legge n.104/1992 nonché il riconoscimento di un grado di invalidità uguale o superiore all’80%, hanno ottenuto l’esonero dalla prova preselettiva.

undefinedElenco candidati che hanno superato la prova preselettiva


Test della prova preselettiva

undefinedQuestionario estratto (busta n.3)

undefinedGriglia delle risposte corrette (busta n.3)

pubblicato il 15/03/2022
aggiornato il 21/03/2022


COMUNICAZIONE del 10 marzo 2022

È stata inviata ai candidati dell’8° Corso-concorso la lettera di convocazione per sostenere la prova preselettiva che si terrà martedì 15 marzo 2022, contemporaneamente su 14 sedi: Roma, Milano, Torino, Padova, Bologna, Arezzo, Roma, Pescara, Napoli, Foggia, Rende (Parco Acquatico e Palazzetto dello sport), Catania, Siracusa e Sassari.

Coloro che non hanno ricevuto la PEC, possono scaricare la lettera di convocazione accedendo direttamente - tramite SPID - nell’area riservata alla piattaforma Concorsi Smart: undefinedhttps://formez.concorsismart.it/ui/public-area/login

  • Istruzioni per partecipare alla prova  undefinedpdf       undefinedword
  • Modello per autodichiarazione Covid  undefinedpdf       undefinedword

COMUNICAZIONE PER I CANDIDATI AL CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI PER L’AMMISSIONE DI 315 ALLIEVI AL CORSO CONCORSO SELETTIVO DI FORMAZIONE DIRIGENZIALE PER IL RECLUTAMENTO DI 210 DIRIGENTI NELLE AMMINISTRAZIONI STATALI, ANCHE AD ORDINAMENTO AUTONOMO E NEGLI ENTI PUBBLICI NON ECONOMICI

Per poter sostenere la prova preselettiva del concorso, prevista per il 15 marzo 2022, i candidati devono presentarsi muniti di:

a) copia stampata della lettera di partecipazione alla prova concorsuale. Tale lettera sarà inviata a ciascun candidato, qualche giorno prima della data di svolgimento della prova, all’indirizzo di posta elettronica certificata indicata dal candidato stesso in sede di presentazione della domanda.
La lettera di partecipazione sarà inviata dall’indirizzo: noreply@concorsismart.it e reca informazioni utili per la convocazione nonché un QRCODE indispensabile per l’accesso alla prova.
Nell’ipotesi in cui il candidato non riceva la lettera di partecipazione, ma sia in possesso di regolare ricevuta di iscrizione al concorso, potrà recarsi, prima di effettuare il check-in, all’apposito desk di pre/check-in per ricevere la copia stampata;

b) documento di riconoscimento in corso di validità;

c) codice fiscale;

d) autodichiarazione COVID da firmare in sede concorsuale (allegata alla lettera di convocazione)

e) certificazione verde COVID-19 – Green Pass (ai sensi dell’art.9 bis del Decreto-Legge 22 aprile 2021, n.5 2, convertito con modificazioni dalla legge 17 giugno 2021, n.87 e modificato dal decreto-legge 23 luglio 2021 n.105) attestante una delle seguenti condizioni:

  1. avvenuta vaccinazione anti-SARS-CoV-2, al termine del prescritto ciclo;

  2. avvenuta guarigione da COVID-19, con contestuale cessazione dell'isolamento prescritto in seguito ad infezione da SARS-CoV-2, disposta in ottemperanza ai criteri stabiliti con le circolari del Ministero della salute;

  3. effettuazione di test antigenico rapido o molecolare con esito negativo al virus SARS-CoV-2.

La certificazione verde COVID-19 – Green Pass di cui al n. 1) è rilasciata anche contestualmente alla somministrazione della prima dose di vaccino e ha validità dal quindicesimo giorno successivo alla somministrazione fino alla data prevista per il completamento del ciclo vaccinale, la quale deve essere indicata nella certificazione all'atto del rilascio.             

pubblicato il 7/03/2022


COMUNICAZIONE del 5 marzo 2022

Si pubblicano di seguito - per ciascuna sede di concorso - i piani operativi per la gestione e lo svolgimento della prova preselettiva dell’8° Corso-concorso, prevista per il giorno 15 marzo 2022.

  • Piano operativo della sede di undefinedArezzo
  • Piano operativo della sede di undefinedBologna
  • Piano operativo della sede di undefinedCatania
  • Piano operativo della sede di undefinedNapoli
  • Piano operativo della sede di undefinedPadova
  • Piano operativo della sede di undefinedPescara
  • Piano operativo della sede di undefinedRoma
  • Piano operativo della sede di undefinedSassari
  • Piano operativo della sede di undefinedSiracusa
  • Piano operativo della sede di undefinedTorino


I piani operativi sono adottati ai sensi del punto 9 del undefinedProtocollo per lo svolgimento dei concorsi pubblici, emanato dal Dipartimento della funzione pubblica il 15 aprile 2021.





AVVISO

Al fine di garantire la distribuzione dei candidati nelle sedi, individuate in base alla residenza dichiarata nella domanda di partecipazione al concorso, nel rispetto delle norme dettate in materia di contenimento del virus Covid-19 e del corretto dimensionamento delle stesse, si comunica che, ai fini del cambio della sede concorsuale, non potranno essere prese in considerazione le variazioni di residenza pervenute oltre il 30 novembre 2021.















































AVVISO DI PROROGA DEI TERMINI

Concorso pubblico, per esami, per l’ammissione di 315 allievi al corso-concorso selettivo di formazione dirigenziale per il reclutamento di 210 dirigenti nelle amministrazioni statali, anche ad ordinamento autonomo, e negli enti pubblici non economici.

A seguito del malfunzionamento del sistema informatico per l’acquisizione delle domande di partecipazione al predetto concorso, Il Presidente della Scuola Nazionale dell’Amministrazione ha disposto, con undefineddecreto n. 176/2020, di prorogare   fino alle ore 23:59:59 del giorno 25 luglio 2020 il termine per la presentazione della domanda di ammissione al concorso e per il versamento della quota di partecipazione, fermo restando il possesso dei requisiti all’iniziale termine di scadenza per la presentazione delle domande

Della proroga è data notizia sul sistema Step One 2019 e sul sito istituzionale della SNA, nonché nella undefinedGazzetta Ufficiale n. 55 del 17/07/2020 – IV Serie  Speciale “Concorsi ed Esami”.






Nella undefinedGazzetta ufficiale n. 50 del 30 giugno 2020 è stato pubblicato il bando per l’ammissione di 315 allievi all’8° Corso-concorso selettivo di formazione dirigenziale per il reclutamento di 210 dirigenti nelle amministrazioni statali, anche ad ordinamento autonomo e negli enti pubblici non economici.

 

La undefineddomanda di ammissione al concorso deve essere presentata entro le ore 23.59.59 del 15 luglio 2020, esclusivamente per via telematica.


Per quesiti di carattere tecnico-informatico riguardanti la compilazione e la presentazione della domanda è disponibile un’undefinedapplicazione sul portale Step One 2019

Per quesiti di carattere giuridico-amministrativo riguardanti la compilazione e l’invio della domanda di ammissione al concorso è attiva la casella di posta elettronica: 8corsoconcorso@sna.gov.it. Tale modalità di contatto ha carattere esclusivo.

Fino al 15 luglio 2020 sarà fornita risposta prioritariamente alle e-mail riguardanti questioni inerenti alla presentazione della domanda di partecipazione al concorso.

Prima dell’invio di richieste di informazioni si invita a consultare la undefinedsezione FAQ dell’8° Corso-concorso.






Chiarimenti in merito alla documentazione di supporto ai sensi dell’art. 3 comma 3 lettere o) e p) del bando di concorso

La documentazione di supporto alla dichiarazione resa dai candidati ai sensi dell’art. 3 comma 3 lettere o) e p) del bando di concorso, deve essere inoltrata a mezzo posta elettronica certificata all’indirizzo protocollo@pec.sna.gov.it  entro 20 giorni dalla scadenza del termine utile di presentazione della domanda di ammissione all'8° Corso-concorso. La mail – corredata dalla undefineddichiarazione di autorizzazione al trattamento dei dati personali  e da un documento di riconoscimento - non deve superare i 30 MB e non deve contenere file compressi con estensione ZIP, RAR, TAR, GZ.






Con undefinedDecreto Ministeriale del 31 marzo 2020, la SNA - Scuola Nazionale dell'Amministrazione, è autorizzata a bandire un Corso-concorso selettivo di formazione per dirigenti di seconda fascia da immettere nei ruoli amministrativi delle amministrazioni pubbliche.

Con  undefinedDecreto Legge del 19 maggio 2020 n. 34, art. 250, sono indicate le modalità di svolgimento del Corso-concorso e stabilito che il bando venga emanato entro il 30 giugno 2020.

Menu legale

©2013-2018 Scuola Nazionale dell'Amministrazione