Menu sinistro
Contenuto pagina

Corso

25° Ciclo di attività formative per dirigenti

Obiettivi

La pubblica amministrazione si contraddistingue come un'organizzazione complessa fortemente connotata in questi ultimi anni dalla dimensione europea della propria azione.

In questo contesto il ciclo formativo ha l'obiettivo di fornire ai neo dirigenti le conoscenze necessarie a svolgere il loro nuovo ruolo all'interno della pubblica amministrazione, in particolar modo analizzando la prospettiva sia giuridica che manageriale della responsabilità del dirigente.

Destinatari

Il ciclo formativo è rivolto ai nuovi dirigenti delle seguenti amministrazioni pubbliche:

  • Ministero degli affari esteri
  • Ministero della giustizi
  • Ministero del lavoro e delle politiche sociali
  • Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca
  • Agenzia delle dogane e dei monopoli
  • ISTAT
  • AIFA

La frequenza al ciclo formativo è obbligatoria e a tempo pieno.

Articolazione

A) Attività didattica per complessive n. 292 ore di lezioni d’aula sui seguenti insegnamenti:

  • Gli strumenti di supporto al work-life balance come leva di sviluppo sociale ed economico dell’organizzazione
  • I contratti delle pubbliche amministrazioni: aspetti amministrativi e gestionali
  • L’Unione Europea: profili istituzionali e politiche materiali
  • Sistemi di misurazione e valutazione della performance amministrativa: finalità, caratteristiche, strumenti
  • La difesa in giudizio della P.A.
  • La spending review e la valutazione delle spese pubbliche - base
  • I poteri e le responsabilità del dirigente
  • Il fabbisogno di personale: reclutamento, assunzioni, dotazioni, mobilità
  • Contrattazione collettiva e diritti sindacali
  • Orario di lavoro e pari opportunità
  • La difesa in giudizio della P.A.
  • E-Government
  • La legge 234/2012: le funzioni europee dell’amministrazione italiana
  • La comunicazione pubblica
  • La nuova legge anticorruzione ed il decreto trasparenza
  • Etica, codici di comportamento e procedimenti disciplinari nel pubblico impiego dopo la riforma della PA
  • Aspetti cognitivi e comportamentali delle decisioni amministrative e delle politiche pubbliche
  • La nuova disciplina in tema di procedimento amministrativo

B) Periodo di applicazione pratica di tre settimane da svolgere presso le amministrazioni di appartenenza, negli uffici concordati con le amministrazioni.

Contatti

Per informazioni sul programma e sul corso
Sig.ra Rita Rossi
Servizio Formazione iniziale
via dei Robilant, 11 - 00135 Roma
tel.: +39 06 33565237
e-mail: undefinedformazioneiniziale@sna.gov.it

Edizioni

Sede inizio - fine Informazioni
Roma 19/01/2015 - 20/04/2015 downloadPiano Operativo
downloadCalendario
downloadProgetto Formativo

Menu legale

©2013 Scuola Nazionale dell'Amministrazione