Menu sinistro
Contenuto pagina

Corso

26° Ciclo di attività formative per nuovi dirigenti pubblici

Obiettivi

Il progetto formativo si prefigge l’obiettivo di consentire ai dirigenti di calarsi nel proprio ruolo e di affrontare l’inizio di una nuova carriera con fiducia e con strumenti adeguati.

Il programma didattico è incentrato sulla figura del dirigente ed è mirato a far acquisire conoscenze, capacità e comportamenti nonché alla condivisione delle esperienze e la comprensione di una necessaria flessibilità fra diversi stili manageriali e diversi tipi di leadership, a seconda degli interlocutori e delle situazioni.

Il programma offre inoltre momenti di incontri su temi di interesse generale che riguardano il contesto di azione delle amministrazioni.

Destinatari

Il Ciclo formativo è rivolto ai nuovi dirigenti delle seguenti amministrazioni:

  • Ministero dell’Istruzione, dell’Università dell’Università e della Ricerca
  • Ministero dell’Economia e delle Finanze
  • Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti
  • Ministero dello Sviluppo Economico
  • Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali
  • Corte dei Conti
  • Consiglio di Stato
  • AIFA
Articolazione

La frequenza del ciclo formativo è obbligatoria e a tempo pieno.

Attività didattica

Sono previste 264 ore di lezione d’aula, articolate su 5 moduli:

MODULO A 
La pubblica amministrazione italiana: un inquadramento storico, costituzionale e comparato - (1 giorno–6 ore) 

MODULO B 
L’amministrazione nel contesto europea - (2 giorni–12 ore)

MODULO C 
Le competenze comportamentali del dirigente pubblico - (3 giorni–18 ore) 

MODULO D 
Le competenze trasversali del dirigente pubblico: Soft skill per la PA, comunicazione istituzionale e competenze digitali - (4 giorni–24 ore)

MODULO E
Il ruolo dei dirigente pubblico e gli strumenti gestionali - (34 giorni–204 ore):

  1. La gestione delle procedure amministrative, le regole di semplificazione e l’Amministrazione digitale (3 giorni–18 ore)
  2. La trasparenza amministrativa e le politiche di prevenzione della corruzione (2 giorni–12 ore)
  3. La gestione delle risorse umane (15 giorni–90 ore)
  4. Gestire per l’efficienza: controllare le risorse finanziarie e riorganizzare le attività (5 giorni–30 ore)
  5. Analisi dei dati statistici per le Pubbliche amministrazioni, la valutazione delle politiche pubbliche e l’analisi d’impatto della concorrenza (5 giorni–30 ore)
  6. La gestione del Public procurement e la disciplina dei contratti pubblici (4 giorni–24 ore)

Periodo di applicazione pratica

Tre settimane da svolgere presso le Amministrazioni di appartenenza, negli Uffici concordati con le Amministrazioni.

Valutazione finale

Al termine del ciclo formativo è prevista una prova di valutazione consistente nella discussione del Project Work predisposto da ciascun partecipante.

Contatti

Per informazioni sul programma e sul corso
Sig.ra Paola Leoncini
Servizio Formazione
via Maresciallo Caviglia, 24 - 00135 Roma
tel.: +39 06 33565340
e-mail: undefinedservizioformazione@sna.gov.it

Edizioni

Sede inizio - fine Informazioni
Roma 18/09/2017 - 12/12/2017

Menu legale

©2013 Scuola Nazionale dell'Amministrazione